Castiglione di Sicilia

All’interno della valle dell’Alcantara, ubicato su una collina, troviamo questo spettacolare borgo, considerato fra i più belli d’Italia. Inutile dire che qui da visitare è tutto il borgo con le sue viuzze, le sue case, i suoi paesaggi naturali, qui si possono notare un miscuglio di contaminazioni dovute ai tanti popoli che nel tempo qui si sono fermati, dagli arabi ai Normanni prima e agli Svevi dopo.

Qui tutto sa di storia, dalla chiesa di Sant’Antonio Abate con il suo caratteristico campanile alla Basilica della Madonna della Catena che custodisce al suo interno numerosi capolavori artistici.



Da visitare è anche il castello di Lauria che domina dall’alto Castiglione, costruita per difendere la città. Dal punto più alto è possibile godere della visuale di tutta la valle.



Ma il vero simbolo di Castiglione di Sicilia è il “Cannizzu”, un torrione cilindrico che si trova poco fuori il centro abitato.





Inoltre questo borgo è una tappa fondamentale per tutti gli amanti del vino, riconosciuta dal 1988 come “città del vino” e facente parte del percorso della “strada del vino dell’Etna”.